L'INCIDENTE

Scontro frontale, grave una coppia 

Marito e moglie di Bondone di Storo feriti in un incidente nel bresciano

TRENTO. Sono ancora ricoverati in gravi condizioni i coniugi Fusi di Bondone, rimasti coinvolti mercoledì nel tardo pomeriggio in un incidente stradale lungo la statale 237 del Caffaro, fra Idro e Anfo nel bresciano.

L’esatta dinamica è tuttora al vaglio degli agenti del corpo di polizia Locale della Valle Sabbia, intervenuti sul posto per i rilievi con l’ausilio dei carabinieri di Idro. In particolare dovranno stabilire quale delle due auto ha invaso l'opposta corsia di marcia.

Si sa che da Idro saliva una Golf sulla quale insieme alla bimba di 3 anni viaggiavano due marocchini di 38 e 39 anni. Da Anfo scendeva la Punto coi coniugi trentini: 72 anni lui e 67 lei. Complesse sono state le operazioni di soccorso, che hanno coinvolto auto medica ed infermierizzata, le autolettighe dei volontari di Vestone e di Ponte Caffaro, i vigili del fuoco arrivati da Storo e da Vestone.

Particolarmente delicate sono state le fasi di estrazione della donna dalle lamiere contorte della Punto. I due coniugi trentini sono stati ricoverati con riserva di prognosi al Civile di Brescia.