TRENTO

Maxifurto di occhiali a Trento Nord, ladri con la maschera antigas

Presa di mira l'ottica Demenego di via Zambra. I malviventi sapevano che il sistema antifurto sprigiona fumo urticante

TRENTO. Maxifurto nella notte all'Ottica Demenego di via Zambra 11, a Trento Nord. Ignoti hanno forzato la porta svuotando gli scaffali e rubando un grande quantitativo di occhiali.

Con la maschera antigas per svaligiare l'ottica

Maxifurto di occhiali da Demenego, in via Zambra (foto Panato). L'ARTICOLO

Indagini sono state avviate dai carabinieri di Trento. Si cercano telecamere nella zona che possano avere ripreso i ladri.

Si tratterebbe di professionisti, ben attrezzati e che ben conoscevano il negozio. Sarebbero entrato in tre o quattro, con indosso maschere antigas e dotati di faretti, sapendo che esiste un dispositivo di sicurezza che diffonde fumo urticante (il quale infatti sarebbe entrato in azione).

I ladri hanno rubano solo gli occhiali più cari, delle migliori marche: 4-500 pezzi, per un valore di migliaia di euro.

E' acccaduto tutto in due minuti. L'allarme è scattato alle quattro del mattino. La denuncia è stata presentata da Fabio Moreni, il responsabile.