Adunata, i negozi tirano fuori il tricolore 

Finora solo una dozzina sono entrati nell’atmosfera dell’evento, ma la “febbre alpina” sta salendo

TRENTO. Quando mancano meno di venti giorni all'evento, negozianti ed esercenti del centro non sono ancora entrati nel “clima” dell'Adunata. Solo una dozzina i negozi che espongono gadget e simboli “con la penna nera”, ma è prevedibile che la “febbre alpina” inizierà a salire a breve.

Intanto la palma del più creativo va senz’altro a Kt Store abbigliamento di via del Simonino, dove è stata allestita una vetrina con bandiere tricolori e bottiglie di grappa di marca tra manichini “fashion”. Simpatico l’adesivo del ristorante Uva e Menta, che ha rielaborato per l’occasione il pupazzetto un po’ gotico che è il simbolo del locale. Un grande festone tricolore adesivo spicca invece sulla vetrina di Bertelli e c’è persino una bandiera “intubata” da Eurocart. (l.m.)

GUARDA LA FOTOGALLERYSUL NOSTRO SITOwww.giornaletrentino.it