LE VERIFICHE

Trento, controlli sui mezzi pesanti, 27 multe

Intervento di Polizia locale, personale del ministero e Finanza

TRENTO. Sono 27 le infrazioni contestate e 2 le patenti ritirate nel corso dei controlli condotti giovedì scorso dal Nucleo autotrasporto della Polizia Locale di Trento, del personale del ministero dei Trasporti e del Nucleo mobile della Guardia di Finanza di Trento.

I controlli - informa una nota - sono durati oltre 12 ore ed hanno interessato i mezzi pesanti per trasporto nazionale e internazionale. All'operazione hanno partecipato una decina di uomini in borghese ed in uniforme con 2 uffici mobili e 3 pattuglie. Sono stati controllati 11 autoarticolati, di cui 8 comunitari (Romania, Spagna, Polonia, Slovenia, Repubblica Ceca), 2 veicoli extra comunitari (Turchia), ed un solo veicolo italiano sottoposti a controllo.

Sono stati 4 i fermi amministrativi di altrettanti autoarticolati dei quali 2 di nazionalità polacca, uno di nazionalità ceca ed uno di nazionalità turca. Da sottolineare come due dei fermi amministrativi sono stati attivati ai veicoli con targa estera che non pagano le sanzioni amministrative, vengono quindi sottoposti a questa misura presso la depositeria indicata dalla Prefettura sino al pagamento delle somme dovute all'autorità di polizia che ha elevato i verbali.

Un veicolo di nazionalità rumena - nel corso di un inseguimento da parte di una pattuglia della Polizia locale - ha perso lungo la tangenziale dei pezzi dell'impianto frenante. A seguito del ripristino delle condizioni di sicurezza prescritte, il veicolo ha lasciato il territorio italiano alla volta della Romania.