IL CASO

Sluderno, 33 chili di funghi nell'auto: multa di mille euro

I quattro turisti bresciani avrebbero potuto raccoglierne solo un chilo a testa

MERANO. Costeranno cari, circa mille euro di multa, i 33 chili di funghi raccolti da un gruppo di bresciani intercettati a Sluderno dalla polizia municipale.

Durante un controllo di routine, alla domanda dei vigili sulle ragioni della presenza in Venosta, il conducente ha risposto che si trattava di una gita giornaliera passata anche a cercare funghi. Per perquisire il veicolo, l'agente ha richiesto l'intervento dei carabinieri.

Prima ancora del loro arrivo, contestualmente a quello dell'ispettorato forestale, i bresciani avevano già confessato di aver raccolto più di quanto consentito.

Quasi 33 chili, molti dei quali di porcini. Ma le persone a bordo erano quattro e avrebbero potuti raccoglierne un chilo a testa: quindi 29 sono quelli fuorilegge. La sanzione amministrativa pecuniaria è di 34 euro per ogni chilo in eccesso.