IL MUSEO

Per la guida del Mart spunta il nome di Vittorio Sgarbi

La giunta provinciale non ha confermato il cda uscente e il critico avrebbe già ottenuto il via libera del governatore Fugatti

ROVERETO. Vittorio Sgarbi ad un passo dalla guida del Mart. A Rovereto tutti danno la cosa per fatta e qualche segnale di discontinuità lo ha già avuto anche il consiglio di amministrazione uscente che non sarà confermato.

Sgarbi, che conosce bene Fugatti dai tempi della medesima frequentazione sui banchi del Parlamento, era stato in visita nella struttura disegnata da Botta subito dopo l’Epifania. Aveva speso parole d’elogio per la mostra dedicata a Margherita Sarfatti e anche per il Mart.

La trattativa con la Provincia sarebbe in una fase avanzatissima con, tuttavia, verifiche in corso sul fatto se Sgarbi possa essere nominato presidente, visto che lo statuto del Mart prevede una specifica incompatibilità con il ruolo di parlamentare. In quel caso per il critico potrebbe essere coniato un ruolo ad hoc, come per esempio quello di direttore scientifico.