Malé, 12 mesi di servizio civile dei giovani per gli anziani

MALÉ. Il Centro servizi di Malé propone un progetto a quei giovani fra i 18 e i 28 anni che intendano impegnarsi nel Servizio civile universale, cui piaccia organizzare attività e siano predisposti...

MALÉ. Il Centro servizi di Malé propone un progetto a quei giovani fra i 18 e i 28 anni che intendano impegnarsi nel Servizio civile universale, cui piaccia organizzare attività e siano predisposti alla relazione con l’anziano. Un’opportunità formativa e di crescita personale che valorizza la relazione con gli anziani per cui vengono organizzate attività che facciano fruttare al massimo il tempo libero. Il Servizio è di 12 mesi, per un totale di 30 ore settimanali per 433,80 euro mensili. Le iscrizioni con obbligo di adesione a Scup e Garanzia Giovani, sono da farsi online entro il 30 aprile. Informazioni sul progetto si trovano al sito www.centroservizimale.it o telefonando al numero 0463 902062 (interno 0511). L’attivazione di “So-stare” permette di sviluppare, integrare e ampliare la proposta per gli anziani residenti favorendo così il loro benessere in un ambiente armonico e piacevole, in cui possano sentirsi parte attiva della casa di riposo e della propria comunità. In particolare il giovane svolge attività individualizzate e attività di gruppo con gli anziani, partecipa alle diverse fasi organizzative di attività ed eventi, cura gli ambienti dove si svolgono le attività, accompagna gli anziani nelle gite sul territorio, guida il pulmino delle uscite, accompagna i residenti in passeggiate ed eventi in paese, valuta competenze, abilità e bisogni dei residenti per progettare e gestire l’attività, contatta e collabora con gruppi ed enti del territorio per realizzare iniziative per e con gli anziani, compila il diario e le schede di proseguimento del progetto e partecipa alla formazione, incontra e si confronta con la Olp e le altre figure coinvolte. (e.p.)