IL FATTO

Merano, ruba bici nel cortile della caserma dei carabinieri, subito arrestato

Era stato appena identificato dopo l'accusa di furto di una borsetta

MERANO. Ha provato a rubare una bicicletta nel cortile interno della caserma dei carabinieri di Merano, ma è stato immediatamento bloccato ed arrestato. Protagonista del singolare episodio è stato un 19enne originario del Gambia.

Stava uscendo dalla caserma, dove era stato condotto per essere identificato a causa dell'accusa del furto di una borsetta, quando ha notato la bicicletta lasciata aperta. Montato in sella, ha cercato di allontanarsi uscendo rapidamente dal cancello del passo carraio.

Il carabiniere che lo aveva accompagnato all'esterno, peraltro proprietario della bici, l'ha inseguito e fermato, riportandolo dentro. Questa volta, visto che è stato colto sul fatto, è stato arrestato con l'accusa di tentato furto e portato in carcere a Bolzano.