In Val di Cembra incontri sul giornalismo 

La Comunità ha aderito al Contest rivolto ai giovani, quest’anno dedicato ad Antonio Megalizzi

VALLE DI CEMBRA. La Comunità della Valle di Cembra intende essere strumento attivo per creare opportunità di futuro a favore dei giovani del territorio. Ha aderito, quindi, alla terza edizione del Contest di giornalismo partecipativo, rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni, organizzato da Tempora Onlus.

Quest'anno il Contest è dedicato ad Antonio Megalizzi che è stato un iscritto della prima edizione, nel 2017. Gli incontri tematici si svolgeranno nelle sedi di Cembra Lisignago e Segonzano. “La comunicazione crea ponti tra i giovani ed il mondo del lavoro in ogni settore economico. Viviamo in una società in cui c'è necessità di saper dare contenuti, saper contestualizzare le informazioni, e le valli hanno bisogno di essere raccontate, essere vissute. Lo spopolamento dei territori di periferia può essere invertito attraverso nuove opportunità lavorative” ha esordito la vicepresidente della Comunità della Valle di Cembra Patrizia Filippi nel corso di una conferenza stampa che si è svolta a Trento.

Il Contest si articola in dodici incontri tematici sul giornalismo partecipativo e si completerà con quattro eventi speciali ai quali saranno presenti personalità di respiro internazionale e che saranno aperti alla cittadinanza.

A Cembra l'evento pubblico verterà sul “Data journalism” che mira a infondere maggiori consapevolezza e competenza nel trattare numeri e dati, i quali sono fondamentali per un giornalismo di qualità e deontologicamente corretto. Questo permette, inoltre, per i giornalisti, la possibilità di sfruttare per il loro lavoro le potenzialità del crescente numero di dataset disponibili. Infatti, il datajournalism si sta imponendo come strumento imprescindibile per raccontare la realtà di oggi, in un mondo dell'informazione caratterizzato da sempre maggiore complessità, velocità e articolazione. “Nel business a lungo termine si emerge e si sopravvive, grazie alla propria professionalità e partecipazione alla vita sociale. Noi auspichiamo quali amministratori della Valle di Cembra che venga colta anche l'occasione di arricchire il curriculum professionale di un'esperienza trasversalmente spendibile ed attualmente molto ricercata” conclude Patrizia Filippi.

Il giornalismo partecipativo è riconosciuto dalla Carta Europea ed aderisce ai valori di democrazia, partecipazione consapevole, solidarietà e cittadinanza attiva.

Le iscrizioni al Contest vanno fatte entro la mezzanotte di domenica prossima 10 febbraio. Info e iscrizioni on line: https://comunitaenarrazione.org/, 342 5144241, redazione.temporaonlus@gmail.com. (g.v.)