IL ROGO

Laives: vasto incendio alla Pan, ingenti danni e una dipendente lievemente intossicata

Le fiamme sono divampate attorno a mezzogiorno, sul posto numerosi mezzi dei vigili del fuoco

LAIVES. Notevoli danni al capannone e alle attrezzature della ditta e una dipendente intossicata in maniera lieve. Questo il primo bilancio del vasto incendio divampato alla ditta Pan di Laives, nella zona industriale di Laives. Le fiamme si sono generate poco dopo mezzogiorno.

Sul posto le squadre dei vigili del fuoco volontari di San Giacomo-Agruzzo, Vadena, Bronzolo e Laives, oltre che gli uomini del Corpo permanente dei vigili del fuoco di Bolzano. Sarà loro il compito di cercare di capire quali siano state le ragioni alla base del rogo: fra le ipotesi il guasto all'impianto elettrico.

La ditta in questo periodo è chiusa e i dipendenti stanno facendo manutenzioni. A bruciare anche pannelli isolanti in polistirolo, ma il rapido intervento dei vigili ha evitato allarmi inquinamento.

Laives, rogo alla Pan surgelati: massiccio l'intervento dei vigili del fuoco

Le fiamme si sono sviluppate attorno a mezzogiorno. Cinque squadre di pompieri al lavoro (foto DLife). LEGGI L'ARTICOLO

La Pan è un'azienda storica altoatesina, specializzata in prodotti surgelati.  La famiglia Pan si occupa di prodotti alimentari da molte generazioni: nel 1967 commercializzò il primo strudel di mele surgelato in Europa e oggi la gamma dei prodotti è molto ampia e va da quelli della tradizione alpina a quella mediterranea.

Stefan Pan, presidente del Consiglio di amministrazione della Pan Surgelati Srl, è vicepresidente di Confindustria e presidente del Consiglio delle rappresentanze regionali e per le politiche di coesione territoriale.

(notizia in aggiornamento)