DROGA

Carisolo, ventenne scoperto a coltivare in casa marijuana

Il giovane era stato fermato dai carabinieri: nella sua auto c'erano tre involucri contenenti marijuana e hashish. E' stato arrestato e liberato in attesa del processo

CARISOLO. Arrestato dai carabinieri di Carisolo un ventenne perché accusato di coltivare in casa marijuana. Nelle sua abitazione i militari hanno trovato nove piante di marijuana in piena infiorescenza, foglie essiccate per un peso di oltre 50 grammi, piccoli barattoli di vetro con hashish e altro materiale per il consumo.

La perquisizione domiciliare è stata decisa dopo che i carabinieri, nel corso di un controllo stradale, avevano fermato il giovane nella cui auto c'erano tre involucri contenenti marijuana e hashish.

Dopo l'arresto è stato posto ai domiciliari su decisione del magistrato. Quindi, dopo la convalida dell'arresto, è stato posto in libertà in attesa del processo.