LA FUGA

Furti nelle case della val di Cembra, i sospettati sfuggono anche al drone

Inseguimento notturno senza esito da parte di carabinieri e vigili del fuoco

TRENTO. Movimentata caccia ai ladri da parte dei carabinieri la scorsa notte in val di Cembra. A seguito di numerose incursioni in abitazioni registrate in questi ultimi tempi in val di Cembra, il Comando provinciale di Trento ha predisposto tutta una serie di servizi volti a contrastare questo tipo di furto. Ieri sera i carabinieri di Cavalese hanno notato un'auto nel centro di Albiano mentre stava effettuando una manovra sospetta. I militari si sono avvicinati al mezzo, risultato rubato a Cles nelle scorse settimane, e alla loro vista i tre occupanti hanno aperto le portiere e sono scappati nei boschi.

È iniziata quindi una vasta battuta da parte dei carabinieri di altre stazioni ed è stato allertato anche il Corpo permanente dei vigili del fuoco di Trento intervenuto con un drone provvisto di termo camere che ha scandagliato fino a tarda notte i boschi sottostanti il punto di fuga, senza esito.