presentate dal consigliere cia 

Attività della Coop Mimosa,  pronte cinque interrogazioni

RIVA. Pioggia di interrogazioni in arrivo, in Consiglio provinciale, sulla cooperativa Mimosa, dopo quelle già presentate da Claudio Cia sui rapporti dell’ente con Fierecongressi (legate al fatto che...

RIVA. Pioggia di interrogazioni in arrivo, in Consiglio provinciale, sulla cooperativa Mimosa, dopo quelle già presentate da Claudio Cia sui rapporti dell’ente con Fierecongressi (legate al fatto che il presidente di Rfc, Roberto Pellegrini, ha coperto per anni la stessa carica anche presso Mimosa). E sempre Cia la fa da padrone (anzi, da monopolista) nel nuovo e ancor più corposo fuoco di fila, fatto di ben cinque atti ispettivi tutti a firma dell’esponente di Agire. Uno riguarda l’affidamento alla cooperativa di servizi per l’accoglienza di migranti (Cia si riferisce al fatto che Mimosa sarebbe risultata aggiudicataria nell’ultimo quinquennio di servizi per accoglienza e ospitalità di immigrati e in particolare del centro accoglienza Viote, come capofila o in sub appalto con il consorzio Cla capofila). Il secondo ha a che fare con l’aggiudicazione di appalti da parte dell’università di Trento al Consorzio lavoro ambiente e il coinvolgimento di Mimosa (in particolare per il servizio di prorogato, che sarebbe stato poi via via prorogato). Il terzo concerne l’affidamento alla cooperativa di servizi nell’ambito del cosiddetto Progettone (il consigliere si riferisce all’ultimo quinquennio e chiede conto delle modalità di appalto e del numero di interventi). Il quarto riguarda la gestione del centro diurno terapeutico di Tione e il ruolo in tal senso di Mimosa (il punto sono gli incarichi per la gestione diretta o indiretta di servizi per il centro). Il quinto ha a che fare con l’affidamento-esternalizzazione di servizi didattici alla cooperativa da parte dell’istituto comprensivo di Arco. Nel mucchio, sempre su iniziativa di Cia, torna ancora una volta anche Riva del Garda Fierecongressi: l’esponente di Agire, infatti, chiede conto anche degli incarichi di consulenza conferiti dall’ente fieristico.

(m.cass.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.