CALCIO SERIE D

Il Trento perde ancora: è ultimo in classifica

Il Levico esce imbattuto (0-0) dal campo del forte Rezzato, il Dro Alto Garda pareggia 4-4 al termine di una gara pirotecnica

TRENTO. Ora la crisi si fa davvero profonda: il Trento perde 2-1 anche con l'ultima in classifica - la Romanese - e ora l'ultimo posto in classifica è proprio dei gialloblù. Amaro dunque l'esordio del nuovo allenatore Antonio Filippini: andato in svantaggio 1-0 al termine del primo tempo, il Trento riesce a trovare il pareggio con Zecchinato ma poco dopo la Romanese torna di nuovo in vantaggio e questa volta in maniera definitiva.

Grande invece la prova del Levico Terme che conferma di essere una squadra molto coriacea e unita riuscendo ad uscire indenne dal campo del Rezzato, squadra seconda in classifica e davvero di gran caratura. 0-0 il risultato finale, un pareggio davvero importante se si pensa che solo sette giorni fa il Rezzato aveva umiliato il Trento vincendo addirittura per 5-1.

Girandola di emozioni, infine, per il Dro Alto Garda che con il Ciserano fa addirittura 4-4. Protagonista della partita Casolla che segna tutti e quattro i gol del Dro, mentre per il Ciserano vanno a segno Serafini (due volte), Marino e Comi.