e l’anaune ingaggia cipriano morano

Amedeo Benedetti dalla Reggina al Cittadella

TRENTO. Dalla Reggina al Cittadella. Amedeo Benedetti resta in amaranto ma cambia decisamente piazza. Il professionista trentino, originario di Ronzo Chienis (è nato nel 1991), nella prossima...

TRENTO. Dalla Reggina al Cittadella. Amedeo Benedetti resta in amaranto ma cambia decisamente piazza. Il professionista trentino, originario di Ronzo Chienis (è nato nel 1991), nella prossima stagione vestirà la maglia della formazione veneta, appena retrocessa in Lega Pro e sicura avversaria dell’Alto Adige nel campionato che inizierà a settembre. Cresciuto calcisticamente nel Chievo Verona, il mancino lagarino (che può agire sia da terzino che da esterno alto) in carriera ha giocato con Pro Patria (C2), Pisa (due stagioni in C1), Lumezzane (due campionati in C1) e, per l’appunto, Reggina con cui ha totalizzato 13 presenze nell'ultima annata. Nella prima amichevole estiva, Benedetti è stato schierato titolare da mister Venturato, andando anche in rete e domani sarà tra i protagonisti del test match che i patavini sosterranno allo stadio “Quercia” di Rovereto contro il Chievo Verona di Rolly Maran.

Restando in tema di mercato, l’Anaune ha messo a segno un vero “colpaccio” assicurandosi le prestazioni dell'esperto difensore centrale Cipriano Morano, nelle ultime stagioni alla Strada del Vino e prima al Trento e alla Rossanese, con cui ha militato per cinque anni in serie D. (d.l.)