FURTO

Furto in casa, i ladri trovano una pistola nella cassaforte e la fanno sparire

I malviventi sono riusciti ad entrare in una casa di Povo e invece dei gioielli hanno trovato l’arma. E in via Salè martedì terzo tentativo di furto nello stesso caseggiato: messi in fuga dalla vicina

TRENTO. Probabilmente miravano al denaro. Pensavano che in quella cassaforte ci fossero soldi e gioielli ma invece si sono trovati davanti ad un pistola. Che non hanno esitato a portare via.

È accaduto negli ultimi giorni della settimana scorsa durante un furto in appartamento a Povo. E al derubato non è rimasto altro da fare che chiamare immediatamente i carabinieri per denunciare il furto e dare l’allarme. La scoperta del raid dei ladri è avvenuta in serata, al ritorno dei padroni di casa. Forzato uno degli infissi, i malviventi si sono trovati all’interno e in poco tempo hanno individuato la cassaforte che custodiva anche la pistola. Davanti all’arma non si sono spaventati e se ne sono impossessati. E ora sono attivamente ricercati.

Ma Povo è stata presa di mira dai ladri anche martedì sera con un tentativo di furto che è stato sventato grazie ai vicini. È successo in via Salè, in un caseggiato già preso di mira in altre occasioni. Una donna era in casa quando ha sentito dei rumori arrivare dall’appartamento vicino. Rumori strani non quelli di una quotidianità casalinga. È uscita sul poggiolo per verificare cosa stesse succedendo, facendo scappare i ladri. Ma parte del danno era già stato fatto, visto che erano riusciti a forzare una delle finestre.