«Carlo, laborioso e disponibile» 

La tragedia di Capriana. Il paese natale di Carlo Capovilla, morto lunedì sera a 56 anni, travolto da un tronco, ieri era sconvolto e incredulo Il ricordo della sorella Grazia: «Visto che era in ferie, voleva mettere a posto le piante cadute in strada e prepararsi la legna per l’inverno»