Cara Sat, se ci sei fatti sentire

La società degli alpinisti tridentini si rinnova, ha presidente una donna (per la prima volta), riapre il rifugio intitolato al suo fondatore, Prospero Marchetti. Ma la sua voce non si sente quasi più. Eppure la montagna, fra orsi, lupi, helibike, concerti, raduni trial, sta vivendo un'epoca isterica

Il duello sull'acqua fra Veneto e Trentino

Si sta aprendo uno scontro fra Veneto e Trentino. Uno scontro che fino a qualche anno fa non avremmo neppure potuto immaginare. È uno scontro sull’acqua. Il Veneto vuole acqua dal Trentino, la pretende, batte i pugni, perché l’agricoltura soffoca, il mais brucia. Il Trentino, con flemma, risponde sì, certo, arriverà se ne avremo abbastanza, non ve la faremo mancare. E il Veneto replica: datecela subito, non state a cincischiare, rispettate la legge. ...

Il Festival che deve cambiar pelle

Il Festival dell’Economia quest’anno ci ha detto che è sempre più nebulosa l’epoca delle star. Le star, a quanto pare, le decide (decideva?) Fabio Fazio: chi passa dalla sua trasmissione (o viene imitato da Crozza) entra nella “hall of fame”. L’essere premio Nobel, ministro o grande esperto non serve a nulla senza il “bollino” tv. Infatti il tutto esaurito c’è stato solo per pochi ospiti. Ma il Festival ci ha anche detto che se il tema è azzeccato ...

Le "ciacere" di Kaswalder e il consiglio provinciale

La misera e triste battuta di Walter Kaswalder (testualmente: “a ciacere se'n'sgionfa poche done”), pronunciata durante un discorso ufficiale nell’aula del consiglio provinciale, al microfono, e dal consigliere poi rivendicata come “perla di saggezza popolare”, di sicuro un effetto lo avrà: resterà incastonata nella memoria “popolare” come uno dei momenti più bassi e rappresentativi di questi ultimi grigi anni di consiglio provinciale a Trento. Sarà ...