Le lavoratrici delle pulizie protestano fuori dall’ospedale di Rovereto

E' ripartita la protesta delle lavoratrici delle pulizie anche in Trentino. Le addette, 3000 in totale di cui circa la metà impegnate nei servizi di sanificazione delle strutture ospedaliere e delle Rsa, hanno manifestato per sostenere la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale, scaduto da otto anni, ma soprattutto per sollecitare la Provincia su vaccini

Video

La protesta degli attivisti contro il Casteller: la statua di un orso in gabbia a Trento

Il gruppo: "Questo orso di pietra è paradossalmente più libero di quelli in carne ed ossa che, a pochi chilometri di distanza, sono intrappolati in una buca di acciaio e cemento. La loro condizione è così misera da non poter essere documentata se non illegalmente, dal momento che vige un divieto assoluto di avvicinamento al carcere del Casteller" (video Centro sociale Bruno)