Accordo Enit-WeChat, la Venere diventa un videogioco



<p>Un nuovo accordo sul turismo tra Italia e Cina che prevede anche un videogame dedicato alla Venere, influencer virtuale della campagna Open to Meraviglia. <br />    Enit e WeChat, piattaforma digitale leader assoluta sul mercato cinese, hanno siglato un'intesa strategica per aumentare la visibilità dei contenuti promozionali dedicati all'Italia e dunque contribuire ad incrementare i viaggi verso la Penisola. <br />    "Welcome with Weixin Alliance" è il titolo dell'evento che ha sugellato l'intesa tra l'Agenzia Nazionale del Turismo e la piattaforma digitale cinese con 1,3 miliardi di utenti. <br />    Organizzato a Roma da Tencent in collaborazione con Enit, all'appuntamento hanno preso parte Gianluca Caramanna, consigliere del ministero del Turismo; Ivana Jelinic, amministratrice delegata di Enit e Ma Fengming, direttore generale Marketing Internazionale di WeChat. <br />    La firma dell'accordo strategico sancisce l'avvio di un percorso di collaborazione che sarà declinato in una pluralità di iniziative promozionali super tecnologiche - tra le quali il videogame della Venere - che sfrutteranno la diffusione pressoché universale dell'app WeChat sul mercato cinese. Oltre al videogame, nel prossimo futuro, Enit e WeChat lanceranno un programma di live-streaming con influencer cinesi che gireranno l'Italia e produrranno contenuti finalizzati alla promozione delle destinazioni turistiche e delle attrazioni italiane. Già da svariati anni Enit realizza attività di digital marketing con WeChat; attività che hanno consentito all'Italia di posizionarsi al primo posto tra le destinazioni europee a inizio 2023 in termini di efficacia del brand nazionale nell'ecosistema online cinese. <br />   </p>









Scuola & Ricerca



In primo piano

Mobilità

Trento è "ComuneCiclabile" Fiab per la settima volta

Il capoluogo trentino ha ottenuto la simbolica bandiera gialla che premia le amministrazioni più virtuose in termini di mobilità sostenibile riuscendo a migliorare il punteggio dello scorso anno passando da 3 a 4 bikesmile.