sport

Mondiali di sci paralimpico: ancora oro per la fassana Mazzel, argento per il fiemmese Bertagnolli

La campionessa di Vigo trionfa nella combinata dopo il successo di ieri in Super G (foto comitatoparalimpico.it)



ROMA. E' di una medaglia d'oro e due d'argento il bilancio, per l'Italia nella seconda giornata dei Mondiali di sci alpino paralimpico di Espot (Spagna). Sul gradino più alto del podio della Combinata sono finiti Chiara Mazzel, di Vigo di Fassa, e la sua guida Fabrizio Casal nella categoria Vision Impaired femminile, mentre Giacomo Bertagnolli, di Cavalese, e la sua guida Andrea Ravelli hanno ottenuto il secondo posto tra gli uomini. Argento anche per Renè De Silvestro nella Sitting maschile.

Dopo il successo di ieri in Super G, Mazzel e la sua guida si sono aggiudicati anche la combinata battendo Alexandra Rexova e Eva Trajcikova (Slovacchia) e Eva Nikou e Dimitris Profentzas (Grecia).

L'oro nella Vision Impaired maschile è andato agli austriaci Johannes Aigner e Matteo Fleischmann, che hanno preceduto gli azzurri Bertagnolli e Ravelli. Le soddisfazioni per l'Italia sono proseguite con De Silvestro, secondo nella Sitting maschile dietro solo al norvegese Jesper Pedersen. Dopo due giornate di gare, l'Italia è a quota sei medaglie: due ori, tre argenti, un bronzo.













Scuola & Ricerca

In primo piano

Viabilità

Quanta neve sullo Stelvio: si complica la riapertura anche per la prossima settimana

Nuovamente a rischio slittamento l’accesso al traffico. Si lavora per sgomberare la neve e installare la segnaletica, c’è da valutare la situazione atmosferica per i prossimi giorni

IL GIRO La tappa per il Giro d’Italia era già saltata per la neve

GIUGNO Il mese di giugno è stato caratterizzato proprio dalla quantità di precipitazioni e neve abbondanti – il video 

LA SITUAZIONE Riaperto invece il 14 giugno Passo Rombo