GIRO D'ITALIA

Il nostro "inviato" Cesare Benedetti sorprende tutti e trionfa a Pinerolo

Cesare Benedetti ha vinto, dopo uno sprint ristretto a pochi corridori, la 12esima tappa del 102/o Giro d'Italia di ciclismo, da Cuneo a Pinerolo, lunga 158 chilometri. LA FOTOGALLERIA: Il gregario in paradiso. Dalla Val di Gresta al trionfo sulle cime di Coppi

CUNEO. Alla terza partecipazione al Giro d'Italia, Cesare Benedetti si regala la gioia più bella, una vittoria di tappa. 

Il grestano della Bora Hansgrohe si è imposto nella dodicesima frazione della corsa rosa da Cuneo a Pinerolo, aggiudicandosi lo sprint ristretto sul traguardo. 

Cesare Benedetti, il sogno diventa realtà. Un gregario trionfa sulle cime di Coppi

Dalle prime gare in val di Gresta alla vittoria allo spint nella Cuneo - Pinerolo. Un premio alla fatica e alla determinazione per il nostro Cesare (foto Alessandro Di Meo / Ansa, archivio Trentino, Ansa e foto team NetApp/Roth, Raitv, benedetti_cesare / Instagram)

LEGGI L'ARTICOLO:  E' l'“inviato dentro la corsa” per il nostro giornale

L'atleta trentino è l’ “inviato dentro la corsa” per il nostro giornale e racconta quotidianamente ai nostri lettori la corsa rosa.

La maglia rosa cambia proprietario: il leader della classifica ora è lo sloveno Jan Polanc della Uae Emirates come Valerio Conti, che l’ha vestita per 6 tappe.