Il Nomi in vetta alla Serie C assieme alla Bassa Atesina 

TRENTO. Il calcio a 5 femminile trentino non si è fermato. Nello scorso week end, nelle giornate di venerdì e sabato, prima della decisione del Cpa di Trento di stoppare il calcio in ambito...

di Daniele Loss

TRENTO. Il calcio a 5 femminile trentino non si è fermato. Nello scorso week end, nelle giornate di venerdì e sabato, prima della decisione del Cpa di Trento di stoppare il calcio in ambito provinciale, le 10 formazioni che partecipano al torneo di Serie C sono scese regolarmente in campo dopo due turni di stop dovuti all’emergenza Coronavirus. Una decisione che non è piaciuta alle società (il via libera era arrivato nella serata di giovedì), costrette a disputare le gare a porte chiuse e in un clima tutt’altro che sereno. Nella 15esima giornata stagionale il Nomi capolista ha fatto suo il big match contro l’Alta Giudicarie, imponendosi per 6 a 5 al termine di un match tiratissimo: di Frieri (2), Bertolini, Tescaroli, Vitti e Zanelli le marcature della squadra di Valentina Manica, mentre alle padrone di casa non sono bastati il poker di Pellizzari e la rete di Ghezzi.

Vince anche la Bassa Atesina, anch’essa prima ma con una gara in più, soffrendo sul campo del Tesino: Consolati (4) e Micheletti (3) trascinano le altoatesine, vanificando la tripletta di Cipriani e la doppietta di Fattore. Negli altri incontri di giornata successo casalingo del Pineta (3 Zaninelli, 2 Montis) sul Nogaredo (2 Benetti, Ferchichi), mentre il Verla (3 Clementi, Dalmonech, Simoni) espugna il terreno di gioco del Piedicastello (Casagranda e Stefani) e l’Isera (2 Slomic, Zambolin) piega la giovanile del Trilacum.

I RISULTATI (15a giornata): Alta Giudicarie - Nomi 5-6; Isera - Trilacum "B" 3-0; Piedicastello - Verla 2-5; Pineta - Nogaredo 5-3; Tesino - Unterland Damen 5-7.

LA CLASSIFICA: Nomi* e Unterland Damen 36 punti; Nogaredo 30; Alta Giudicarie* 27; Verla 25; Tesino* 16; Pineta 13; Piedicastello 10; Trilacum "B" 6; Isera* 3. *: una partita in meno.

LA CLASSIFICA MARCATRICI: 26 reti: Micheletti (Unterland Damen); 23 reti: Consolati (Unterland Damen); 22 reti: Rodriguez (Nogaredo); 21 reti: Zanelli (Nomi); 18 reti: Pellizzari e Ghezzi (Alta Giudicarie); 16 reti: Bellinazzi e Capuzzo (Nogaredo).