Alps Hockey League 

Il Fassa vince e “vede” i playoff

Per i Falcons quinto successo consecutivo nel derby ladino con il Gherdeina

ALBA DI CANAZEI. Quinta vittoria consecutiva per i Fassa Falcons, che superano nel derby ladino i “cugini” del Gherdeina per 4:3. Inizio che premia le Furie: dopo 51 secondi la prolifica prima linea ospite realizza con Michael Sullmann Pilser. Ma il primo tempo rimane molto equilibrato. Dopo 7 minuti di gioco Chiodo segna il pareggio in maniera fortunosa. Poi occasioni da una parte e dall’altra, con i rispettivi portieri sugli scudi. Ma alla fine è la legge dell’ex a colpire con la rete di Linus Lundstrom (12’) che ha passato le ultime due stagioni proprio con il Gherdeina. Sul minimo vantaggio dei Falcons inizia il secondo periodo che premia alla distanza i padroni di casa. Prima Mizzi, poco dopo metà gara, e poi allo scadere Zanet indirizzano la gara proprio verso la cassaforte del sodalizio fassano. Nel terzo tempo il Gherdeina si affida alla solita e concreta prima linea, vero motore stagionale degli altoatesini. McGowan, dopo appena 30 secondi del periodo conclusivo, e poi Wilkins al 55’ rimettono in partita gli ospiti. Ma alla fine è vittoria dei Falcons per 4:3 ed ora playoff a solo un punto. Per il Gherdeina è la terza sconfitta consecutiva.

SHC FASSA FALCONS - HC GHERDEINA VALGARDENA.IT 4:3 (2:1, 2:0, 0:2)

GOALS FAS: 1:1 Chiodo L. (07:11 / Mizzi J. / PP), 2:1 FAS Lundstrom L. (11:32 / Iori D. ,Zanet M. / EQ), 3:1 Mizzi J. (31:38 / Eastman D. / EQ), 4:1 Zanet M. (39:30 / Iori D., Lundstrom L. / EQ)
GOALS GHE: 0:1 Sullmann Pilser M. (00:51 / Wilkins M. / EQ), 4:2 McGowan B. (40:30 / Wilkins M. / EQ), 4:3 Wilkins M. (55:18 / McGowan B. ,Sullmann Pilser M. / EQ).

Foto Doriano Brunel