Calcio a 5 / Serie C1 

Il Brentonico torna alla vittoria

Trento. Le big Mosaico e Febbre Gialla rispettano il pronostico e vincono il confronto con le termali trentine: la capolista batte 6-2 il Levico, Matteo Crepaldi (poker di reti) e compagni espugnano...

Trento. Le big Mosaico e Febbre Gialla rispettano il pronostico e vincono il confronto con le termali trentine: la capolista batte 6-2 il Levico, Matteo Crepaldi (poker di reti) e compagni espugnano invece Fiavé, superando 10-5 il Comano. I “colpi” di giornata arrivano in coda, dove il Brentonico ritrova un successo che mancava dal 18 ottobre scorso, infliggendo un pesante 9-1 al Mezzolombardo, con Cappelletti (tripletta) e Passerini (doppietta) protagonisti della serata. Il discorso salvezza rimane complicato per la squadra dell’altopiano, che rimane però in corsa. Ritrova il sorriso anche l’Aquila Rovereto, che batte 5-1 in trasferta l’Imperial Grumo grazie alle reti di Hodo (3), Dauti ed Hebovija. Sconfitta di misura, invece, per l’Altopiano Paganella (5-6 interno con il Futsal Fiemme), mentre il Trento deve sudare più del previsto per piegare la resistenza dello Jugend Neugries.

RISULTATI: Brentonico – Mezzolombardo 9-1; Altop. Paganella – Futsal Fiemme 5-6; Comano Fiavé – Febbre Gialla 5-10; Imperial Grumo – Aquila Rovereto 1-5; Mosaico – Levico Terme 6-2; Pineta – Calcio Bleggio 4-6; Trento – Jugend Neugries 3-2. Ha riposato: Fraveggio.

CLASSIFICA: Mosaico p. 55; Febbre Gialla 53; Trento 40; Futsal Fiemme 39; Fraveggio 34; Pineta 28; Imperial Grumo e Altop. Paganella 25; Calcio Bleggio 24; Levico Terme, Aquila Rovereto e Mezzolombardo 19; Comano Fiavé 18; Brentonico e Jugend Neugries 13. L.F.

©RIPRODUZIONE RISERVATA