Scuola

Università di Palermo, fa troppo freddo in aula: un altro ricovero per ipotermia

Il caso nell’ateneo siciliano a pochi giorni di distanza da un caso analogo in una scuola elementare



PALERMO. Stava seguendo un corso di formazione all'università di Palermo, quando all’improvviso si è sentita male a causa del freddo che c'era nell'aula non riscaldata ed è andata in ipotermia. È quanto successo a una donna che seguiva un master all’Università di Palermo nel tardo pomeriggio di ieri, 28 gennaio.

È stato necessario l'intervento del 118 che l'ha portata all’ospedale Civico doe si trova tutt'ora.

La donna, con altre persone, stava seguendo una lezione del corso per insegnante di sostegno. Dopo l'intervento dei sanitari i corsisti hanno protestato per le condizioni dell'aula e sono stati spostati in un altro edificio per proseguire le lezioni in una stanza riscaldata. "Da due settimane seguiamo le lezioni senza riscaldamenti in un ambiente gelido", ha denunciato un corsista.

Nei giorni scorsi, sempre a Palermo, si era verificato un caso analogo in una scuola elementare, la Emanuela Loi, dove una bimba di 10 anni era stata soccorsa e portata in ospedale. Il caso di ieri si è invece verficato nell'aula 12 dell'edificio 19 di viale delle Scienze, nella cittadella universitaria di Palermo.













Scuola & Ricerca

In primo piano

Viabilità

Quanta neve sullo Stelvio: si complica la riapertura anche per la prossima settimana

Nuovamente a rischio slittamento l’accesso al traffico. Si lavora per sgomberare la neve e installare la segnaletica, c’è da valutare la situazione atmosferica per i prossimi giorni

IL GIRO La tappa per il Giro d’Italia era già saltata per la neve

GIUGNO Il mese di giugno è stato caratterizzato proprio dalla quantità di precipitazioni e neve abbondanti – il video 

LA SITUAZIONE Riaperto invece il 14 giugno Passo Rombo