istruzione

Scuola, mezzo milione di euro contro il fallimento formativo in Trentino

SI cercano progetti (che saranno cofinanziati dal Fse) per ridurre la disperazione scolastica e supportare l’apprendimento

TRENTO. Mezzo milione di euro contro la dispersione scolastica. Un fenomeno quello del fallimento formativo che tocca anche il Trentino e che provoca conseguenze importanti.

Mezzo milione di euro è quanto è stato stanziato per supportare economicamente (e quindi rendere reale) l’avviso della giunta provinciale rivolto ad organismi pubblici e privati interessati alla presentazione di proposte progettuali, a cofinanziamento Fse, nell’ambito della riduzione del fallimento formativo e della dispersione scolastica.

Gli organismi interessati e in possesso dei requisiti, potranno presentare le ipotesi di intervento formativo dal 24 agosto 2021 al 30 settembre 2021, mediante procedura informatica collegandosi all’indirizzo: https://fse.provincia.tn.it. 

L’obiettivo generale dei progetti dovrà essere finalizzato a supportare gli studenti che hanno difficoltà nel percorso scolastico a causa di fattori socio-ambientali, culturali, linguistici, familiari, personali o derivanti dalla situazione attuale di emergenza sanitaria, attraverso azioni di prevenzione dell’insuccesso formativo e della dispersione scolastica.

Le proposte progettuali dovranno quindi focalizzarsi su uno o più dei seguenti obiettivi: prevenire, attraverso azioni di supporto educativo, fenomeni che possano ritardare o pregiudicare il compimento del percorso formativo degli studenti; promuovere l’attivazione di interventi di supporto e di accompagnamento degli studenti in situazioni di svantaggio; rafforzare lo sviluppo delle life skills; supportare la motivazione dello studente; sviluppare un ambiente di apprendimento collaborativo ed efficace; promuovere il rafforzamento dell’alleanza tra scuola e famiglia.

Il finanziamento totale previsto pari a 500.000 euro è suddiviso al 50 per cento in due distinte sezioni.

La prima riguarda gli interventi di supporto all’apprendimento nelle fasi evolutive per favorire il successo personale e formativo.

La seconda in interventi per la promozione del successo formativo e di contrasto alla dispersione scolastica.

 L’iniziativa si svolge nell’ambito dell’Obiettivo 10.1 “Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa” del Programma Operativo Fondo sociale europeo 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento.