scuola

Dirigenti scolastici, 4 nuovi assunti e 8 rotazioni: ecco chi cambia

Cinque pensionamenti, 60 conferme per il prossimo anno scolastico: Chiara Motter al liceo Scholl, Paolo Andrea Buzzelli al Maffei di Riva. In arrivo 185 docenti sul sostegno



TRENTO. Con il via libera a 15 nuove graduatorie distinte per classe di concorso e grado di istruzione, la Giunta provinciale di Trento ha compiuto oggi (15 luglio) un passaggio che porterà all'assunzione a tempo indeterminato di 185 docenti nelle scuole trentine.

Si tratta di docenti che, a partire dal prossimo anno scolastico - si legge in una nota della Provincia - approderanno sulle cattedre delle scuole secondarie di primo e secondo grado e si occuperanno del sostegno di ragazze e ragazzi con bisogni educativi speciali.

In vista dell'anno scolastico 2022/23, la Giunta provinciale di Trento ha approvato gli incarichi dei dirigenti scolastici, su proposta dell'assessore all'istruzione Mirko Bisesti. A fronte di 5 pensionamenti, sono 72 i dirigenti scolastici che guideranno gli istituti trentini: i nuovi assunti sono quattro, le conferme 60 e le rotazioni otto. "L'Amministrazione provinciale ha voluto garantire la continuità nella guida delle sedi, pur attivando qualche rotazione" ha osservato l'assessore.

Rinnovato l'incarico ispettivo e di studio presso il Dipartimento istruzione e cultura, alla dirigente Matilde Carollo. A Ruggero Morandi è stato confermato l'incarico per lo svolgimento delle funzioni ispettive relative all'insegnamento della religione cattolica fino al 31 ottobre 2022; dal 1° novembre questo ruolo sarà assegnato al professor Giancarlo Manara per la durata di cinque anni scolastici. Per quanto riguarda infine la mobilità interregionale, la sede IC Rovereto Sud non risulta ancora assegnata in quanto le operazioni di trasferimento in ingresso dei dirigenti scolastici di competenza del Ministero non sono state ancora confermate.

La delibera prevede l'inquadramento e la conseguente assunzione a tempo indeterminato di Maria Rita Magistro (IFP Pertini), Marco Rosin (IC Primiero), Francesca Borroi (IC Isera Rovereto) e Licia Campi (IC Bassa Anaunia-Tuenno), vincitori ed idonei del corso-concorso per il reclutamento dei dirigenti delle istituzioni scolastiche e formative provinciali.

Ecco infine i nuovi "incarichi di preposizione ad istituzione scolastica per rotazione": Paola Bortolotti (IC Riva 1), Paolo Andrea Buzzelli (liceo Maffei Riva del Garda), Paolo Chincarini (ITET Floriani Riva del Garda), Massimiliano Latino ( IC Mori), Chiara Motter (liceo Scholl Trento), Nicola Parzian (IC Trento 7), Maria Teresa Dosso (I.I. Don Milani Rovereto), Massimo Gaburro (IC Cles).

















Cronaca







Dillo al Trentino