Domenica missione von der Leyen, Meloni e Rutte in Tunisia



BRUXELLES - La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen domenica mattina sarà in missione a Tunisi con la premier Giorgia Meloni e il primo ministro olandese Mark Rutte. A Tunisi è previsto un incontro con il presidente Kais Saied sui temi della migrazione e della cooperazione economica e energetica. Lo ha annunciato la Commissione europea.

"C'è un dialogo costruttivo con le autorità italiane" sul dossier Tunisia "e lo dimostra il fatto che la presidente von der Leyen sarà con Giorgia Meloni" nel Paese africano. Lo ha detto il portavoce della Commissione Ue, Eric Mamer, parlando della missione di domenica in Tunisia. "Il fatto che ci sia il viaggio non significa che ci sia un accordo con la Tunisia" ma con il presidente Kais Saied "ci sarà una discussione sui vari aspetti" delle relazioni e della cooperazione tra Ue e Tunisi.

"Serve che entrambe le parti siano aperte. Ne ho parlato con Saied" e "il viaggio di domenica può facilitare questo compito" perché la Ue "gioca un ruolo non secondario" e la presenza di Ursula von der Leyen e di "due capi di governo è un segnale importante". Così la premier Giorgia Meloni al termine dell'incontro a Palazzo Chigi con Olaf Scholz a proposito del ritorno in Tunisia di domenica con la presidente della Commissione Ue e il primo ministro olandese Mark Rutte. Il viaggio "può essere propedeutico a chiedere l'accordo con l'Fmi: non voglio lanciarmi ma confido si possa arrivare a una soluzione di questa problematica".









Scuola & Ricerca



In primo piano