maltempo

Nubifragio a Riva, l’Hotel Pier invaso da acqua e fango

Intasato il torrente dietro all’albergo, 40 centimetri di acqua nella sala da pranzo e in alcune stanze. Smottamenti sulla gardesana occidentale (foto vvff Riva)



RIVA DEL GARDA. Il nubifragio, il torrente sul retro dell’albergo che non regge e le sale dell’Hotel Pier a Riva del Garda si riempiono di acqua e fango. 

E' successo ieri sera (27 luglio). La sala da pranzo e la cucina (e in misura minore alcune camere situate sotto il livello della strada) sono state invase da 30/40 cm di acqua e di fango in seguito all’intasamento del torrente. Evacuati temporaneamente gli ospiti della struttura durante l’intervento dei vigili del fuoco.

Pompieri che nella serata sono stati chiamati per diversi allagamenti e smottamenti. 

Piccoli smottamenti si sono registrati sulla SS 45 bis

gardesana occidentale e sulla SP 37 in località Deva.

Gli altri interventi sono stati per allagamenti in piazzali, scantinati, su contatori, o per acqua infiltrata da coperture e tombini sollevati.

Solo a Riva una ventina le chiamate.

 

 

















Cronaca







Dillo al Trentino