dopo la frana

La Ponale resta chiusa almeno fino a domani, in attesa dei disgaggi

I sassi hanno divelto un tratto del parapetto a strapiombo sul lago, fortunatamente nessuno è rimasto ferito (foto vigili del fuoco di Riva del Garda)



RIVA. Ancora una volta sul sentiero della Ponale, il più bello e il più frequentato, si abbatte una piccola frana proveniente dalle malridotta roccia sovrastante. E ancora una volta, il sentiero della Ponale chiude al transito di pedoni e biker in attesa delle necessarie operazioni di messa in sicurezza.

La frana si è staccata sabato poco dopo le 16. Alle 16.30 il corpo dei vigili del fuoco di Riva del Garda è stato chiamato a intervenire trovando, sul tracciato percorso migliaia di volte ogni anno da turisti e trentini, un tratto di parapetto divelto dalla frana. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. 

Il sentiero è stato così chiuso dopo il sopralluogo del geologo della Provincia e lo rimarrà almeno fino a domani, quando è in programma l’intervento dei disgaggiatori.

Sul luogo della frana sono intertvenuti anche i vigili del fuoco di Molina di Ledro e le forze dell’ordine. (GL.M.)

















Cronaca







Dillo al Trentino