il dono

Jacobs, la «tartarughina» d’oro di D’Annunzio al campione dello sprint

Il regalo del Vittoriale al campione olimpico che sabato si è sposato a Gardone Riviera



GARDONE RIVIERA. La velocità li unisce idealmente, ma adesso l'indimenticabile pilota automobilistico Tazio Nuvolari ed il velocista campione olimpico Marcell Jacobs, hanno un altro punto in comune: la tartarughina d’oro.

Un riconoscimento per pochi con Gabriele D’Annunzio a donarlo a Tazio Nuvolari con la motivazione “All’uomo più veloce del mondo, l’animale più lento”, mentre oggi è il presidente della Fondazione del Vittoriale Giordano Bruno Guerri a fare altrettanto con Marcell Jacobs.

L’occasione è stata data dalle nozze del velocista azzurro campione olimpico con Nicole Daza, nozze che hanno avuto luogo in forma blindatissima sabato 17 settembre a Gardone Riviera sul Garda. La tartarughina d’oro che verrà consegnata a Jacobs, porterà incise le sue iniziali. Ma questo è solo uno dei motivi di festa per la casa-museo del Vate, un secondo è dato dall’inaugurazione del “Portico del Parente”, senza tralasciare la consegna del XIII° premio del Vittoriale a Mario Botta. D.P.

















Cronaca







Dillo al Trentino