trasporti

Due opzioni per il nuovo collegamento Rovereto-Garda

Il comitato mobilità sostenibile ha presentato le ipotesi alternative: una linea di “tram-treno” e una ferrovia tradizionale



TRENTO. Un tram-treno o una ferrovia tradizionale. Sono queste - informa una nota - le proposte presentate dal comitato mobilità sostenibile Trentino all'assessore provinciale ai trasporti, Mattia Gottardi, per il collegamento tra Rovereto e Riva del Garda.

Nell'ipotesi del tram-treno, il comitato ha immaginato come "hub" le località di Mori e Caneve. Torbole è stato indicato come "hub" per l'ipotesi della ferrovia tradizionale.

"Si tratta di suggestioni e proposte interessanti - ha detto l'assessore Gottardi - e che è importante arrivino in un momento in cui occorre fare massa critica verso il Governo nazionale ed Rfi perché le premesse, recentemente condivise anche dal ministro Salvini, si traducano in progettazione, a partire naturalmente da attente analisi di fattibilità tramite le quali individuare la soluzione migliore".

















Montagna







Dillo al Trentino