nago-torbole

Auto precipita in un burrone di 60 metri durante un posteggio, turisti vivi per miracolo

La disavventura di una famiglia tedesca a Nago, presso il posteggio del belvedere. La coppia a bordo è riuscita a uscire appena in tempo (foto: Vvff Riva)



LAGO DI GARDA. Nel picco della stagione turistica, sono purtroppo numerosi gli infortuni che coinvolgono i visitatori e impegnano i soccorritori.

Il più rilevante per i Vigili del Fuoco in servizio sul lago di Garda, oggi 5 agosto, è indubbiamente stato quello di soccorso a una famiglia tedesca miracolata, presso il parcheggio belvedere di Nago in località Fibbie.

Durante le manovre di stazionamento la conducente ha infatti perso il controllo dell’automobile, che è caduta in un burrone di circa 60 metri.

I due occupanti sono riusciti a evadere dal veicolo prima che precipitasse riportando ferite e abrasioni solamente agli arti inferiori.

I vigili del fuoco hanno provveduto a portare soccorso ai feriti in attesa dell'ambulanza e a mettere in sicurezza la vettura che sarà successivamente recuperata.

Numerosi anche gli interventi di supporto al servizio sanitario per un malore a bordo di un battello turistico ormeggiato al Broglio, per un incendio di un’autovettura a Torbole e per una fuga di gas.

















Cronaca







Dillo al Trentino