Ue-19: +0,6% Pil, Italia cresce sopra la media

Eurostat, Belpaese doppia la Francia, Spagna appena avanti

BRUXELLES


(ANSA) - BRUXELLES, 17 AGO - Nel secondo trimestre del 2021 sia il Prodotto interno lordo che l'occupazione sono cresciuti, aumentando nella zona euro e nell'Ue rispettivamente dello 0,6% e dello 0,3% rispetto ai primi tre mesi dell'anno. Lo ha reso noto Eurostat sulla base della elaborazione dei dati preliminari. Sopra la media il Pil dell'Italia, salito dell'1% rispetto allo 0,1% del trimestre precedente. Invariato il Pil tedesco. Fa +0,5% quello della Francia e +1,1% quello della Spagna. (ANSA).

















Cronaca







Dillo al Trentino