Truffa a Ue, concessione agricola su base militare Sigonella

Carabinieri eseguono sequestro beni per 441mila euro

CATANIA


(ANSA) - CATANIA, 22 MAG - Carabinieri del reparto Tutela agroalimentare di Messina sequestrato beni per 441mila euro nell'ambito di un'inchiesta su una presunta truffa ai danni della Comunità Europea che coinvolge un'azienda agricola che, secondo la tesi dell'accusa, aveva dichiarato la concessione sull'area della base militare dell'aeroporto militare di Sigonella. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Catania su richiesta della Procura Europea di Palermo. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano