Tajani, ho chiesto che il fronte sud diventi priorità Nato

'Si valuta inviato speciale, sul tema c'è grande attrenzione'

BRUXELLES


(ANSA) - BRUXELLES, 03 APR - "Sono molto soddisfatto perché la richiesta italiana di guardare al fronte sud è stata accolta con grande entusiasmo e il lavoro fatto dal gruppo di esperti della Nato, che hanno preparato un documento, è stato valutato molto positivamente. Abbiamo parlato a lungo anche della possibilità di avere un inviato speciale per il fronte sud e io ho chiesto che la questione meridionale diventi prioritaria per la Nato. E mi pare che ci sia una grande attenzione su questo". Lo ha detto il ministro degli Esteri Antonio Tajani a Bruxelles. In merito al fondo Nato da 100 miliardi per garantire sostegno militare all'Ucraina, Tajani sostiene che "La proposta avanzata da Jens Stoltenberg è certamente interessante ma va esaminata, approfondita, vedere tecnicamente come si può fare. Oggi c'è stata solo una valutazione politica. Quindi pieno sostegno per la proposta ma va poi esaminata tecnicamente e giuridicamente". (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano