Swissport vuole assumere altri 400 dipendenti Alitalia

Se vince ricorso al Tar su servizi rampa a Fiumicino

ROMA


(ANSA) - ROMA, 05 DIC - "Swissport intende integrare nella propria forza lavoro altri 400 ex dipendenti Alitalia, oggetto di licenziamento collettivo alla scadenza della Cigs, come previsto dagli accordi siglati il 4 luglio 2022 con le rappresentanze sindacali, se otterrà la licenza per la gestione dei servizi di rampa presso l'aeroporto di Roma Fiumicino, a seguito del ricorso presentato al Tar del Lazio avverso l'aggiudicazione della procedura bandita da Aeroporti di Roma (Adr) per designare gli operatori dei servizi di rampa dell'aeroporto di Fiumicino nei prossimi 7 anni". Lo rende noto il gruppo, ricordando di aver già assunto, lo scorso anno, 2.300 dipendenti Alitalia in a.s. "Abbiamo forti argomentazioni sui vizi della gara d'appalto e la successiva valutazione e confidiamo che il tribunale segua le nostre argomentazioni e che la decisione venga rivista", ha detto Marina Bottelli, amministratore delegato di Swissport Italia. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano