Sindaco, Severodonetsk interamente occupata dai russi

Separatisti, ora controlliamo anche Azot, 800 civili evacuati

ROMA


(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Il sindaco di Severdonetsk, Oleksandre Striouk, ha annunciato che i russi hanno il "totale controllo" della città. Il sindaco ha parlato alla televisione ucraina, mentre i separatisti filo-Mosca hanno confermato di aver occupato anche dell'impianto chimico di Azot, dove erano rimasti gli ultimi soldati ucraini. E che oltre 800 civili che si nascondevano all'interno sono stati "evacuati". (ANSA).

















Cronaca







Dillo al Trentino