Sfregia avversario durante processo a nuova Mala Brenta

Imputato con una scheggia si scaglia contro un altro in udienza

VENEZIA


(ANSA) - VENEZIA, 30 SET - Uno degli imputati nel processo contro la ''nuova Mala del Brenta' è stato aggredito e sfregiato oggi in aula bunker a Mestre da un altro degli imputati nel procedimento, che usando un oggetto affilato, forse una scheggia di vetro, lo ha colpito al volto ed busto. Solo l'intervento della polizia penitenziaria è riuscita a far staccare l'aggressore, Paolo Pattarello, dal suo 'avversario' Loris Trabujo, al quale ha gridato più volte "infame". Il ferito, secondo quanto si apprende, è stato subito soccorso, portato in ospedale, e poi riportato in carcere, a Tolmezzo. Le ferite non sarebbero quindi gravi. (ANSA).

















Cronaca

LE FOTO

Ossana dei 1600 presepi: c'è quello dedicato agli eroi della pandemia

Oltre 1.600 presepi si snodano tra i vicoli e nelle case di Ossana, realizzati da artisti e residenti con materiali spesso inconsueti come sementi , stoffe, legno e cera d'api. Spicca quello dedicato a operatori sanitari e volontari che, durante la pandemia, hanno salvato delle vite sacrificando la propria. LE FOTO







Dillo al Trentino