Rettrice Sapienza, sconcertata da parole prof Di Cesare

Polimeni, 'distanza da chi non rispetta principi Costituzione'

ROMA


(ANSA) - ROMA, 05 MAR - La rettrice dell'Università La Sapienza di Roma Antonella Polimeni esprime "sconcerto" per quanto dichiarato sui social media dalla professoressa Donatella Di Cesare in merito alla scomparsa di Barbara Balzerani. A nome di tutta la Comunità accademica, Polimeni ricorda "l'altissimo tributo di sangue pagato dall'Università Sapienza nella stagione del terrorismo, conferma la ferma condanna di ogni forma di violenza e prende le distanze da qualsiasi dichiarazione di condivisione o vicinanza a idee, fatti e persone che non rispettano o hanno rispettato le leggi della Repubblica e i principi democratici espressi dalla Costituzione". (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano