Omicidio di due badanti: definitivo ergastolo per imputato

Cassazione ha dichiarato inammissibile ricorso difesa

ROMA


(ANSA) - ROMA, 23 FEB - E' definitiva la condanna all'ergastolo per Giampiero Riccioli, il ristoratore siracusano accusato del duplice omicidio e della soppressione dei cadaveri di due badanti, Alessandro Sabatino, 40 anni, e Luigi Cerreto, 23 anni. La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto dai difensori dell'imputato contro la sentenza della Corte di Assise di Appello di Catania del 12 luglio 2023, che aveva già confermato la sentenza di primo grado del carcere a vita. Le due vittime sparirono nella primavera del 2014, qualche giorno dopo essere arrivati a Siracusa per rispondere ad un annuncio di lavoro pubblicato dall'imputato per l'assistenza all'anziano padre nella sua villa. I corpi delle vittime furono trovati interrati nella villa dell'imputato a distanza di anni. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano