Ministro Giustizia, ho personalmente approvato blitz Fbi

'Agenti del dipartimento di Giustizia attaccati ingiustamente'

WASHINGTON


(ANSA) - WASHINGTON, 11 AGO - "Ho personalmente approvato la perquisizione nella residenza dell'ex presidente" Donald Trump. Lo ha detto il ministro della Giustizia Usa, Merrick Garland. "La perquisizione è stata autorizzata da un giudice, il mandato è stato consegnato all'avvocato di Donald Trump che era presente" a Mar-a-Lago, ha spiegato il ministro. "Non abbiamo fatto nessuna dichiarazione ufficiale prima della perquisizione, confermata dall'ex presidente come era suo diritto", ha aggiunto. "Agenti e funzionari del dipartimento di Giustizia sono stati attaccati ingiustamente - ha proseguito -. Sono patrioti che si sacrificano per il bene del Paese. Sono onorato di lavorare accanto a loro". (ANSA).

















Cronaca







Dillo al Trentino