La Cpi spicca mandati di arresto per due ufficiali russi

Per crimini di guerra commessi tra il 2022 e il 2023 in Ucraina

ROMA


(ANSA) - ROMA, 05 MAR - La Corte penale internazionale ha spiccato due mandati di arresto nei confronti di due ufficiali russi, Sergei Ivanovich Kobylash e Viktor Kinolayevich Sokolov, per presunti crimini di guerra e contro l'umanità commessi almeno dal 10 ottobre 2022 fino almeno al 9 marzo 2023 in Ucraina. Lo riferisce una nota della Corte. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano