Kiev, attacco russo in Donetsk distrugge 12 condomini

'Devastati la stazione, una chiesa, scuole, negozi. Un ferito'

ROMA


(ANSA) - ROMA, 25 FEB - Un massiccio attacco russo con missili S-300 è stato lanciato durante la notte a Konstantinovka, nella regione di Donetsk: molti edifici sono stati distrutti con missili S-300, tra cui una stazione ferroviaria e una chiesa. Lo riferisce la polizia locale citata da Ukrainska Pravda. "In seguito al bombardamento russo, sono stati distrutti l'edificio della stazione ferroviaria, una chiesa, 12 condomini, 21 negozi, 19 padiglioni commerciali, tre istituti scolastici, 2 edifici amministrativi, un ufficio postale e un chiosco". Una donna di 75 anni che si trovava nella propria abitazione è rimasta ferita. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano