Kiev, a Kharkiv uccisi 13 bambini e una donna incinta

Si aggrava il bilancio dell'attacco russo contro civili in fuga

ROMA


(ANSA) - ROMA, 01 OTT - Si aggrava il bilancio dell'attacco russo contro un convoglio di auto di civili ucraini in fuga dalla regione orientale di Kharkiv. Le vittime sono salite a 24, tra cui una donna incinta e 13 bambini. Lo ha riferito il governatore Oleg Synegubov. "Tali sono le terribili conseguenze del bombardamento di un convoglio di sette auto da parte degli occupanti tra i villaggi di Kurylivka e Pishchane, nel distretto di Kupyansk. I russi hanno sparato contro i civili quasi a distanza ravvicinata", ha affermato il governatore, precisando che "il bombardamento è avvenuto il 25 settembre intorno alle 9". (ANSA).

















Cronaca







Dillo al Trentino