roma

Il Papa in ospedale per "accertamenti diagnostici"

Al Tiberina Gemelli dopo l'udienza. E' poi rientrato in Vaticano

CITTÀ DEL VATICANO


CITTÀ DEL VATICANO. Dopo l'udienza generale Papa Francesco si è recato all'Ospedale Isola Tiberina Gemelli Isola "per alcuni accertamenti diagnostici". Lo riferisce la sala stampa vaticana confermando che al termine è rientrato in Vaticano.

Papa Francesco, all'udienza generale nell'Aula Paolo VI, avevaaffidato la lettura del testo preparato ad un suo collaboratore, monsignor Filippo Ciampanelli. "Ancora sono un po' raffreddato, per questo ho chiesto a monsignor Ciampanelli di leggere la catechesi di oggi", ha esordito il Papa. Anche nell'udienza precedente, quella con la Chiesa armena, non aveva letto il testo preparato ma lo aveva affidato al suo collaboratore.

Francesco ha tuttavia voluto leggere di persona, con una voce ancora effettivamente flebile, gli appelli finali per la pace e per ricordare la messa al bando delle mine anti-uomo. Il Papa è giunto nell'Aula Paolo VI non a piedi con l'ausilio del bastone, come si era visto nelle ultime volte, ma sulla sedia a rotelle accompagnato da un assistente.













Scuola & Ricerca

In primo piano