'Il killer di Parigi aveva giurato fedeltà all'Isis'

Procuratore: 'Avvicinato alla jihad con video di propaganda'

PARIGI


(ANSA) - PARIGI, 03 DIC - Armand Rajabpour-Miyandoab, l'islamista che ieri a Parigi ha ucciso un turista tedesco vicino alla Tour Eiffel aveva giurato fedeltà all'Isis in un video di rivendicazione dell'atto postato sui social. Lo ha confermato, nella conferenza stampa di stasera, il procuratore antiterrorismo francese, Jean-François Ricard. L'uomo, convertito all'islam nel 2015, si è "rapidamente avvicinato all'ideologia jihadista" consultando "video di propaganda". (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano

il caso

Il ministro Nordio: «Chico Forti, lavoriamo per il suo ritorno in Italia il prima possibile»

Il Guardasigilli: «Atteso traguardo di consentirgli di scontare la pena nel suo Paese e vicino suoi affetti» (nella foto Chico con lo zio Gianni Forti)

IL PRECEDENTE Nordio: "Gli Usa non dimenticano il caso Baraldini"
COMPLEANNO Chico Forti, 64 anni festeggiati in carcere: "Grazie a chi mi è vicino" 
IL FRATELLO DELLA VITTIMA Bradley Pike: "E' innocente"

CASO IN TV La storia di Chico in onda negli Usa sulla Cbs