Garante detenuti, già 44 suicidi, sovraffollamento 130%

"Rispetto al giugno 2023 sono dieci casi in più"

ROMA


(ANSA) - ROMA, 22 GIU - Sono 44 le persone detenute che si sono tolte la vita dall'inizio dell'anno in Italia. Il dato, aggiornato al 20 giugno, è diffuso dal Garante nazionale. "È un dato elevato rispetto a giugno 2023 quando furono 34, mentre a fine giugno del 2022 furono 33. Si tratta di 42 uomini e 2 donne, 24 sono italiani e 20 stranieri, provenienti da 14 diversi Paesi". Per quanto riguarda la situazione nelle carceri, al 12 giugno i detenuti sono 61.468. "I posti regolarmente disponibili sono 47.067 - spiega il garante - rispetto alla capienza di 51.221. A livello nazionale la criticità sovraesposta determina un indice di sovraffollamento del 130,59%", aggiunge il garante. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano