Fmi, taglio tassi non sia né troppo precoce né troppo veloce

L'inflazione sta tornando al target più velocemente delle attese

NEW YORK


(ANSA) - NEW YORK, 26 FEB - "L'inflazione sta tornando al target più velocemente delle attese" e il rallentamento dei prezzi "ha alimentato le attese di tagli dei tassi di interesse da parte delle maggiori banche centrali". Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale nel documento preparato per il G20 dei ministri dell'economia e dei governatori delle banche centrali del 28 e 29 febbraio a San Paolo. Il Fondo invita le banche centrali a muoversi con cautela, a seguire gli sviluppi dell'inflazione ed "evitare un allentamento troppo precoce o troppo rapido" (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano